Skip links

In corso


Date:
4 Luglio 2019

A cura di:

ELiSa Bertuccioli

“È un mestiere abbastanza difficile, lo vedete, ma il più bello che ci sia al mondo. I giorni e i casi della nostra vita, i giorni e i casi della vita degli altri a cui assistiamo, letture e immagini e pensieri e discorsi, lo saziano e cresce in noi. È un mestiere che si nutre anche di cose orribili, mangia il meglio e il peggio della nostra vita, i nostri sentimenti cattivi come i sentimenti buoni fluiscono nel suo sangue. Si nutre e cresce in noi”

N. Ginzburg

La scrittura è una delle basi su cui poggiano le nostre vite, è il mezzo di comunicazione per eccellenza poiché traduce il linguaggio orale e lo ferma su un supporto fisico, impedendone la dispersione.

Chi scrive cattura.

Chi scrive vuole che qualcosa resti.

Chi scrive ama ricordare e trasmettere.

Chi scrive vuole comunicare.

Scrivere è fermare uno o più pensieri nello spazio e nel tempo.

Non esiste una scrittura a senso unico, ma tante forme di espressione. In ogni caso è parte integrante  e indispensabile delle esistenze umane. Oltre alla scrittura che si utilizza per scopi pratici (inviare e ricevere informazioni, trasmettere messaggi, descrivere progetti, documentare attività, ecc.), esiste quella cosiddetta scrittura creativa, che evade dalla realtà quotidiana ma in un certo senso la ingloba, la arricchisce, la personalizza, la colora di fantasia. Si tratta di una vera e propria arte, attraverso la quale nascono poesie, racconti, storie fantastiche, favole, fumetti, sceneggiature, romanzi. Forse ognuno racchiude in sé un potenziale scrittore, ma se scrittori si nasce, non è scontato che lo si diventi. È importante andare a cercare la chiave che dischiude il proprio mondo interiore per mescolarlo alla realtà percepita dai sensi e da questa fusione ricavare l’essenza dell’attività creativa. 

Il progetto di scrittura personalizzato Oltrepassaparola in corso è nato con l’idea di porgere all’allievo questa chiave affinché possa attingere al proprio bagaglio di conoscenze e fantasie per farne il punto di partenza e di arrivo delle sue storie. 

Non esistono scuole che insegnino a diventare scrittori, ma esistono suggerimenti, indizi, confronti che di sicuro stimolano chi sente l’esigenza del narrare ma non sa da dove partire, ha la tendenza ad arenarsi, non riesce a concludere una storia o semplicemente cerca un modo per condividere i propri scritti con altri. Un corso di scrittura, in questo senso, rappresenta un ausilio e guida preziosa.

 

Il corso

E tu perché scrivi? Come scrivi? Vorresti approfondire e sperimentare con esercitazioni periodiche le tecniche narrative? Preferisci avere soltanto qualche spunto generico? Non sarai tu a doverti adattare ad un corso standardizzato, ma sarà la docente a valutare le tue richieste, adattandovi una proposta didattica ad hoc. Oltrepassaparola in corso è un corso “su misura”. L’obiettivo principale è costruire un percorso da calibrare passo dopo passo insieme all’allievo, da svolgere secondo cadenze temporali flessibili e il più possibile naturali. Lente per chi abbia il desiderio di apprendere l’arte narrativa facendola diventare una parte integrante della propria vita, più dinamiche per chi abbia la necessità di imparare nozioni tecniche in funzione di uno specifico scopo lavorativo o comunicativo. 

L’affiancamento costante di una guida in grado di calibrare il corso e aggiungere suggerimenti o apportare modifiche sarà importante soprattutto per chi muove i primi passi nel mondo della scrittura, fino a quando arriverà il momento di continuare a camminare in autonomia. 

 

Caratteristiche tecniche

Il corso si svolge on line. L’insegnante contatterà l’allievo periodicamente per la consegna/ricezione del materiale didattico o per rispondere a eventuali dubbi via mail, telefonicamente o tramite collegamento video in modo da evitare scomodi vincoli di orari o giorni prestabiliti. Tutto viene concordato in un contatto preliminare all’inizio  del corso vero e proprio. 

Il corso è diviso in moduli costituiti da una parte teorica e una pratica. Contenuti e numero di moduli dipendono dalle esigenze del corsista e vengono consegnati progressivamente, allo scopo di soffermarsi sui punti deboli o approfondire argomenti  di particolare interesse o aggiungere dettagli.

Oltre al corso di scrittura, Elisa Bertuccioli offre un servizio di editing/correzione di bozze dedicato a chi abbia già prodotto un testo scritto e necessiti di una supervisione sui contenuti o sulla forma o su entrambi.

 

Scarica la proposta

oltrepassaparola in corso