Skip links

Esattamente

Il mondo e la vita nel 2019 apparivano esattamente così: la vita è completamente segregata e incatenata. Prevale una sorta di fatalismo economico; a ciascuno è assegnato un ruolo preciso e, insieme, un carattere e interessi a esso conformi. Giorno e notte, la questione più scottante è: esiste da qualche parte una forza capace di porre fine a questo stato di cose? 

Il mondo e la vita nel 2020 apparivano esattamente così: sarà l’anno della svolta. Tutti gli uomini collaboreranno alla realizzazione di sé stessi in connessione con altri. I gruppi si confonderanno e gli individui vi si fonderanno per un benessere che dovrà oltrepassare il mero profitto personale. 

Il mondo e la vita nel 1630 apparivano esattamente così: nonostante le grida che proibivano di lasciare la città e le solite pene severissime, come la confisca delle case e di tutti i patrimoni, furono molti i nobili che fuggirono da Milano per andarsi a rifugiare nei loro possedimenti in campagna. 

Il mondo e la vita in ogni epoca umana appaiono esattamente così: una notte e un viaggiatore. Una notte nera di… Un viaggiatore in cerca di… Sé, una notte d’inverno un viaggiatore.

Leave a comment